2° domenica tempo ordinario/ Adesione all’ Azione Cattolica. “Ecco, Signore, io vengo per fare la tua volontà.”

Molte volte in questo periodo la Parola del Signore ci ha proposto la figura di Giovanni Battista: un uomo ancorato nella fede sostenuta dai profeti, un servo di Dio che non esita mai a manifestare la sua volontà, un testimone perseverante nel compito che gli è assegnato e nello stesso tempo pronto a ritirarsi e aprire la strada all’Agnello di Dio. A chi veniva da Giovanni per farsi battezzare con acqua, ora lui Lo indica come unico Salvatore, Colui che toglie il peccato del mondo, Colui che battezza in Spirito Santo. Giovanni Battista lo vede, lo indica, lo testimonia. Il suo compito di servo di Dio ora è compiuto; ma apre la strada a tutti coloro che, in forza del battesimo, saranno pronti a testimoniare il Figlio di Dio fino ai confini del mondo. In quest’ ottica, si inserisce bene la cerimonia inserita nella Celebrazione Eucaristica di questa mattina dell’ ADESIONE ALL’ AZIONE CATTOLICA. Tanti Ragazzi, Giovani e Adulti, si impegnano  nella Chiesa a farsi testimoni e portavoce della “buona notizia”. Un impegno che coinvolge seriamente la vita di ognuno rendendolo protagonista della “Chiesa in uscita”!

Ecco il video dell’ intera Celebrazione.