fbpx

V° domenica di Quaresima: “chi di Voi è senza peccato….”

Gv. 11, 1-45: “Chi di voi è senza peccato, getti per primo la pietra contro di lei.”

Chi di noi è senza peccato? Possiamo dire con certezza,  di esserci sempre comportati secondo gli insegnamenti di Gesù? Egli ci ha insegnato come si ama, come lo si deve fare! Certo, è difficile vivere nell’ amore,  quello VERO e che Lui ha vissuto in prima persona. Un amore a 360° che valica tutti gli ostacoli e che presuppone una fortezza di spirito non indifferente per resistere a quell’ io, insito in ciascuno di noi, il quale non ci rende consapevoli di vivere nel peccato. Viviamo nel peccato, perchè non viviamo nell’ amore. Vivere nell’ amore,  è farlo  in quella carità che tutto crede, tutto spera, tutto sopporta, che non si vanta, non manca di rispetto e non tiene conto del male ricevuto….se  vivessimo  in questo modo la carità (che è amore) dice bene S. Paolo “la carità non avrà mai fine”.  La Carità, l’ amore, non avranno mai fine perchè Dio è amore eterno e anche noi  saremo   eterni se vivremo nella carità. La misericordia di Dio non ha limiti. Gesù è pronto a riaccoglierci ogni qual volta non amiamo, ma richiama anche noi come la donna del Vangelo di oggi “NON TI CONDANNO, MA D’ ORA IN POI NON PECCARE PIU'”. Non ti respingo anzi, ti abbraccio con amore di Padre, ma anche tu  AMA, AMA, AMA! e fallo davvero, senza compromessi e senza titubanze AMA COME TI AMO IO! Questo oggi ci dice Gesù, il quale tra  qualche giorno, contempleremo inchiodato ad una croce….per amore! (F. Giannini)